LA STORIA DEL MUSEO

“PIETRO CAVOTI”

Il Museo Civico “Pietro Cavoti” nasce ufficialmente il 15 gennaio 1936. Ma già alla fine del 1800 il Comune di Galatina si trova in possesso di opere d’arte in seguito alla soppressione degli Ordini religiosi del 1866, alle intemperie che avevano provocato danni alla Basilica di Santa Caterina e alla donazione dello scultore Gaetano Martinez. Negli anni ‘30 del secolo scorso il segretario della locale sezione del Partito Nazionale Fascista, Francesco Bardoscia riordina e organizza tutti i reperti collezionati come i documenti, le testimonianze storiche, le opere d’arte, i sigilli, le raccolte numismatiche, definendo così il primo nucleo museale a cui dà il nome di «Raccolta d’arte e storia galatinese».  Nel 1931 l’avvocato Raffaele Torricelli di Avetrana, nipote dello studioso Pietro Cavoti, dona alla città di Galatina le opere dello zio a condizione che il museo fosse a lui intitolato. Così con le deliberazioni podestarili nn. 8 e 9 del 15 gennaio 1936 il podestà Domenico Galluccio accetta il lascito del Torricelli e denomina il Museo di Galatina “Museo Comunale Pietro Cavoti”.

Il museo viene allocato al pianterreno di Palazzo Orsini, attuale sede comunale, ma viene chiuso negli anni ‘40 del 1900; è riaperto al pubblico negli anni 2000 nella nuova sede, al primo piano del Palazzo della Cultura “Zeffirino Rizzelli”, ex Convento dei Domenicani.

FONDO CAVOTI

Pietro Cavoti era uno studioso dai molteplici interessi come dimostrano tutti i documenti conservati al museo. …

GAETANO MARTINEZ 

(1892 – 1951)

Gaetano Martinez è uno scultore autodidatta che si forma e opera tra la città natale di Galatina …

TARANTISMO

Il tarantismo è un fenomeno culturale, storico e religioso del Salento, nato nel Medioevo e protrattosi fino al ‘900; è portato alla conoscenza nazionale…

STORIA PATRIA

Nella sala dedicata alla storia patria sono presenti:

CARLO MAURO  e LUIGI VIOLA

SALA CIMELI BELLICI

La Sala dei cimeli bellici espone armi da fuoco e armi bianche risalenti al 19° e 20° secolo e una divisa della Guardia Reale Borbonica….

PINACOTECA

La pinacoteca è costituita da 32 dipinti realizzati per la maggior parte con la tecnica dei colori ad olio. Le tele sono databili tra il 17° e il 19° secolo …

POLO BIBLIOMUSEALE

MOSTRE E EVENTI

Resta aggiornato sulle novità del MUSEO CAVOTI

MUSEO CAVOTI

ORARI DI APERTURA

Da Lunedì 5/09 aggiornamento orari di apertura

Lunedì  10:00 – 13:00 / CHIUSO

Martedì  09:00 – 13:30 / CHIUSO

Mercoledì   09:00 – 13:00 / 15:00 – 19:00

Giovedì  09:00 – 13:00 /15:00 – 18:30

Venerdì   09:00 – 13:00 /15:00 – 19:00

Sabato    CHIUSO / 15:00 – 19:00

BIBLIOTECA
"PIETRO SICILIANI"
(+39) 0836 561568 chiedialbibliotecario@comune.galatina.le.it
MUSEO
"PIETRO CAVOTI"
(+39) 0836 561568 museopietrocavoti@gmail.com